After Futuri Digitali a Modena

Condividi

After Futuri Digitali a ModenaMODENA. “After Futuri Digitali – Modena Smart Life”, il primo festival nazionale della cultura digitale (Modena, 29/09-01/10). MODENA verrà trasformata in prototipo urbano di pratiche, esempi, idee della vita aumentata.

Il digitale sarà sperimentato dal vivo, trasformando gli spazi e le situazioni urbane, quotidiane e reali.

 

 

Un ricco calendario di eventi, conferenze e demo: vi segnaliamo due incontri che crediamo possano essere di vostro interesse:

 

1\ La trattoria aumentata. Dal foodporn a Tripadvisor

30 settembre, ore 17:00

L’esperienza del “mangiare fuori” è uno degli ambiti della nostra vita quotidiana in cui abbiamo sperimentato prima l’impatto del digitale. Ci si affida alle recensioni fidandosi di sconosciuti, si rinuncia deliberatamente a decidere  lasciandosi teleguidare da algoritmi, eppure stiamo parlando della cosa più concreta che ci sia. Quali modelli organizzativi innesca questa trasformazione degli usi e dei costumi? Quali dinamiche di rete può innescare l’uso massivo della connettività nei nostri centri urbani?

  • MATTEO VIGNOLI – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Food Innovation Program
  • ALEX GIORDANO – Università degli Studi di Napoli Federico II, Rural Hub
  • FLAVIANO ZANDONAI – IRIS Network
  • GIAMPAOLO SARNO –  Servizio agricoltura sostenibile Regione Emilia-Romagna

 

 

 

2\ La terra è bassa. È possibile essere contadini digitali?

1 ottobre, ore 17:00

Seminare, arare, raccogliere, sono atti faticosi. La terra è bassa e non c’è app che la renda più vicina, meno dura da trattare. Ma come ha dimostrato la siccità di quest’estate serve un surplus di intelligenza per gestire in modo razionale le risorse sempre più scarse per alimentare un pianeta sempre più affamato di cibo vero. Tra droni e intelligenza artificiale, trattori a guida autonoma e app per gestire il campo, l’agricoltura 4.0 sta rapidamente diventando realtà. Anche da noi. Come preservare la qualità del cibo da una spersonalizzazione del processo produttivo? Come integrare l’idea di un cibo vero perché sano perché ‘biologico’ con l’idea di macchine per definizione ‘dis-umane’?

·         GIUSEPPE SAVINO – VàZapp’

·         SARA ROVERSI, Future Food Institute