La Festa del Costume Livignasco

Condividi

La Festa del Costume LivignascoLIVIGNO (SO). Oggi si celebra la Festa del Costume Livignasco, l’appuntamento con la tradizione, la storia e la cultura di Livigno che rivivono per una sera in una sfilata fatta di antichi mestieri, famiglie di un tempo, animali, storie che si tramandano. 

L’evento si svolge lungo tutta la zona pedonale e Plaza dala Gesa a partiredalle ore 19,00.

Si avrà al sensazione di tornare indietro nel tempo, vedere e toccare con mano gli abiti, i mezzi di trasporto, gli arredi, i cibi che facevano parte del vissuto quotidiano di una volta. E sarà una sorpresa osservare come ogni famiglia si faceva carico di un mestiere, un commercio, un’arte e con quale maestria gli artigiani realizzavano oggetti di uso comune oppure sacro.
Chi volesse addentrarsi completamente negli usi e costumi livignaschi, potrà cenare in loco a base di prodotti locali, preparati seguendo le ricette delle nonne. 

In tema di tradizioni, è da consigliare anche la visita gratuita al MUS, il primo Museo di Livigno e Trepalle che propone la storia del paese e dei suoi abitanti. 
In un susseguirsi di stanze, si avrà la percezione di fare un viaggio che parte dalle radici contadine del Piccolo Tibet per arrivare al boom turistico e alla realizzazione dei primi impianti per lo sci. Un arco temporale di meno di un secolo, in cui la valle di Livigno ha conosciuto un radicale cambiamento e che ora è possibile vedere e toccare con mano nell'istallazione. Il Mus si trova in via Domenion, fino al 30 settembre è aperto tutti i pomeriggi (tranne il lunedì) dalle ore 15.00 alle 19.00 con l'apertura serale il giovedì dalle ore 20.45 alle 22.45 (chiuso il 15 agosto e l'8 settembre in occasione della Festa Patronale).