Sana a Bologna, il meglio del Bio

Condividi

Sana a Bologna, il meglio del BioBOLOGNA. Il  meglio  del  bio  in un salone  internazionale  del  biologico  e del  naturale di ampio impatto e portata, molto comodo, a soli dieci minuti dalla stazione centrale di Bologna. I numeri di Sana sono impressionanti: 920  espositori  (+10%  rispetto  al  2016)  su  22.000  mq  di  superficie  espositiva  netta  (+  13%), circa  70 appuntamenti  tra  convegni,  workshop e  presentazioni, 2.500  incontri  programmati  tra  aziende  e buyer  internazionali  in  arrivo  da  30 Paesi (+11%). Il  Vice-­‐Ministro  delle  Politiche  Agricole, Alimentare  e  Forestali, Andrea  Olivero, interviene   all’inaugurazione  della  manifestazione  e  al  convegno  di  apertura  di  venerdì  8  settembre. Bologna  – Apre  venerdì  8  settembre la  29°edizione  di  SANA,  il  Salone  internazionale  del  biologico  e  del   naturale organizzato  da  BolognaFiere:  aziende,  operatori,  enti,  associazioni,  buyer  e  pubblico  si  danno   appuntamento  presso  il  Quartiere  fieristico  di  Bologna per  visitare la  manifestazione  di  riferimento  per   il   settore,   in   programma   fino   a   lunedì   11   settembre.   A   SANA   2017   tutto il   meglio   della   produzione   nazionale  e  internazionale,  una  vetrina  d’eccellenza  che  accoglie per  quattro  giorni  migliaia  di  visitatori.   La   manifestazione   è   anche   piattaforma   di   confronto   e   approfondimento   con   i   protagonisti   del   comparto,   istituzionali   e   privati,   dal   Governo alle   Regioni,   dagli   organismi   europei   alle   associazioni   e   federazioni  di  categoria  e  rappresentanza,  alle  imprese  e  aziende  di  produzione e  distribuzione, enti  di   certificazione.   Il   Salone   del   biologico   e   del   naturale   di   Bologna   rappresenta   un   settore   economico   in   costante   crescita,  espressione   del   cambiamento   culturale   di   uno   stile   di   vita   sempre   più   responsabile   nei  confronti  della  persona  e  dell’ambiente,  di  un  consumatore  consapevole  e  orientato  a  scegliere  per   sé  e  per  la  propria  famiglia  prodotti  di  qualità  e  soluzioni  a  tutela  del  benessere. SANA  si  sviluppa  su  una  superficie  netta  di  22.000  mq  (+13%  rispetto  al  2016) con  920  aziende  presenti   (+10%)  e  una  più  forte  presenza  dei  buyer  internazionali  in  arrivo  da  30  Paesi (+11%).
Un  successo  che  non  manca  di  richiamare  attenzione  da  oltre  confine,  con  buyer  internazionali  in  arrivo   da  30  Paesi (+11%  rispetto  al  2016): Albania,  Austria,  Belgio,  Canada,  Corea  del  sud,  Croazia,  Danimarca,   Emirati  Arabi,  Germania,  Giappone,  Inghilterra,  Iran,  Israele,  Messico,  Norvegia,  Olanda,  Oman,  Polonia,   Qatar,   Repubblica   Ceca,   Serbia,   Singapore,   Slovenia,   Spagna,   Sudafrica,   Svezia,   Svizzera,   Taiwan,   Ungheria  e  Usa.   Una   presenza   significativa,   resa   possibile   grazie   all’International   Buyer   Program,   il   programma   di   incoming   organizzato   in   collaborazione   con ICE – Agenzia   per   la   promozione   all’estero   e   l’internazionalizzazione  delle  imprese  italiane  e FederBio. In   agenda   2.500   incontri   b2b che   per   gli   espositori   rappresentano   una   concreta   opportunità di   incontrare,  in  un  lounge  dedicato  al  padiglione  32,  la  vasta platea  di  interlocutori  specializzati  nel  settore   biologico e   naturale.   Nello   stesso   padiglione,   presso   l’International   room,   sono   previste anche   le   presentazioni  di  mercato  di  Corea,  Croazia,  Iran,  Scandinavia,  Regno  Unito  e  Ungheria.