Borghi e castelli tra Pesaro e Urbino

Condividi

Borghi e castelli tra Pesaro e UrbinoLa provincia di Pesaro e Urbino compresa tra Romagna, Toscana e Umbria è il luogo ideale per tutti i turisti alla ricerca di antichi borghi, abbazie, fortificazioni medioevali, musei, rocche, castelli e ville storiche.

L'entroterra della Provincia di Pesaro e Urbino è ricca di centri storici e di bellezze architettoniche.
Per citarne solo alcuni: Urbino, patrimonio mondiale Unesco e il sontuoso Palazzo Ducale; Gradara, antico borgo medievale protagonista della famosa leggenda dantesca di Paolo e Francesca; Fano, città romana raggiunta dall'antica via consolare Flaminia, Pesaro e i suoi tesori romani, rinascimentali, fino alle più recenti impronte Liberty.
Senza tralasciare tutti gli esempi di architettura difensiva con le opere di Francesco di Giorgio Martini: la rocca roveresca di Mondavio, ritenuta capolavoro assoluto dell'architettura militare rinascimentale, che ospita inoltre un museo di rievocazione storica ed armature originali realizzate fra l'VIII ed il XVII secolo; Sassocorvaro e la rocca Ubaldinesca che con la sua maestosità ed eleganza costituisce il primo esempio di fortificazione concepito per opporsi alla bombarda e che accoglie un caratteristico teatrino settecentesco; Cagli antica città di origine romana con il suo Torrione martiniano, oggi centro di scultura contemporanea.

Un'offerta turistica che si completa con antichi borghi contesi, in passato, dalle nobili signorie dei Malatesta e Montefeltro, sempre in lotta fra loro. Arte, cultura e una splendida natura da ammirare sono buone ragioni per venire a visitare e vivere "la provincia bella", terra di Rossini e Raffaello.