La storia di Abano Terme

Condividi

La storia di Abano TermeABANO TERME (PD). Abano Terme ha una storia antica: così come tutta la zona delle Terme Euganee, la cittadina sorge su un giacimento vulcanico spento. L'area è conosciuta per le sue acque termali sin dai tempi degli Antichi Romani, come dimostrano moltissime testimonianze di scrittori latini. Lo stesso nome, Abano, inoltre, pare derivi da Aponus, dal greco “à ponos”, che significa “togliere il dolore”.

 

Per secoli dominata dalla Serenissima, a cavallo tra il XVIII e il XIX secolo l'area fu ceduta dai veneziani alla borghesia ebrea padovana. Furono proprio queste famiglie a investire nelle strutture alberghiere e nella ricerca terapeutica, ponendo in tal modo le fondamenta per ciò che ancora oggi è Abano Terme: un tesoro prezioso nel cuore del Veneto.
Fu soprattutto nel secondo dopoguerra che la zona, grazie alle nuove tecnologie, si affermò definitivamente come centro turistico termale a livello europeo.

 

La cittadina fa parte del Parco Regionale dei Colli Euganei, nato per salvaguardare l'ambiente e promuovere le varietà agricole tipiche del territorio. Tra i prodotti locali, infatti, troviamo moltissimi vini, di cui 13 DOC, il miele dei Colli, un pregiatissimo olio d'oliva e numerose varietà fruttifere.