Via Francigena in bici

Condividi

Via Francigena in biciLa nuova frontiera del turismo. In Toscana, poi, si fanno le cose sempre in grande. La via Francigena, l'antico percorso che i pellegrini cristiani affrontavano a piedi nel medioevo dalla Francia per scendere a Roma, può essere ripercorsa in sella di una bici, tra dolci colline, sali e scendi, panorami mozzafiato, tra castelli, pianure, salitelle e borghi trecenteschi. Da Siena verso San Quirico d’Orcia è Paradiso in Terra. Colline verdi oppure d’oro. Chiese, torri, ospitali. Strade sterrate o argillose, comunque lastricate di memoria. Meno di 50 chilometri da pedalare su bici da strada o MTB, sulla Cassia o attraverso le Strade Bianche, con strappi sul finire che pretendono un certo impegno.Da qui fino a Roma le crete senesi rallenteranno la nostra marcia e accorceranno le tappe, probabilmente per farsi ammirare.La partenza da Siena è dalla Croce del Travaglio, l’intersecazione della Francigena con una strada antica Etrusca che a ovest arriva fino a Castelvecchio.