Quanto è bella Venezia di notte

Condividi

Quanto è bella Venezia di notteVENEZIA. Il rumore delle acque mosse dei battelli che si infrange sui calli veneziani, quel che rimane dell'accento locale in un mistume di etnie e negozi stranieri, i magici colori del ghetto di Venezia, il ponte di Rialto che si erge sovrano sul Canal Grande appena ristrutturato, e poi quella piazza San Marco che al buio sembra ancora più misteriosa, per la sua vicinanza al mare, con la Giudetta di fronte che monitora la situazione. E poi quelle gondole che ondeggiano su e giù, i lacci che si vanno ad infrangere sui pontili. Venezia di notte ha un fascino tutto suo. Unico, irripetibile. Nessuna città al mondo può vantare una simile bellezza apprezzata di turisti di ogni angolo del globo, anche se alcuni, in particolare quelli dell'Est Europa, si lamentano dell'odore che a volte sale dai canali.