Vademecum sulla Notte Rosa 2016

Condividi

Vademecum sulla Notte Rosa 2016Cosa fare in Romagna il primo week end di luglio? Partecipare a La Notte Rosa, ovviamente! Conosciuto da tutti ormai come il “Capodanno estivo in Riviera”, l’evento più famoso della riviera romagnola si terrà anche nell’estate 2016 dal 1 al 3 luglio.

La Notte Rosa è la grande festa dell’estate e dalle prime luci dell’alba fino al tramonto 170 chilometri della Riviera Romagnola (e dallo scorso anno anche Marchigiana) si tingono di Rosa con un’esplosione di luci, suoni, immagini, concerti, performance teatrali, reading, installazioni, convegni, mostre, spettacoli e magiche scenografie.

Oramai La Notte Rosa è diventato un rito collettivo che si celebra in un unico enorme palcoscenico: quello della Riviera. Ma perché si è scelto il colore rosa? Perché questo colore è il simbolo della dolcezza, dell’accoglienza, dell’ospitalità e dei sentimenti buoni. Perché rappresenta bene i valori della Romagna, un luogo dove ancora è forte il senso di appartenenza ad una comunità capace di accogliere.

La Notte Rosa 2016: località dell’evento

Durante La Notte Rosa si mette in moto tutto il sistema dell’accoglienza e dell’ospitalità per offrire un’immagine autentica della Riviera, viva, positiva e dinamica. Le tante località che partecipano a questa manifestazione interpretano a loro modo il tema dell’evento con proposte creative ed originali per regalare al pubblico una notte di intense emozioni e sono:

  • Comacchio
  • Le spiagge di Ravenna
  • Cervia Milano Marittima
  • Cesenatico
  • Gatteo a Mare
  • San Mauro Mare
  • Bellaria Igea Marina
  • Rimini
  • Riccione
  • San Marino
  • Misano Adriatico
  • Cattolica
  • Gabicce e Gradara
  • Pesaro e Tavullia
  • Fano
  • Mondolfo e Marotta
  • Senigallia